U.N.I.D. Piemonte

SABATO 12 MARZO 2016

“RUOLO DELL’IGIENISTA DENTALE NEL PROCESSO DIAGNOSTICO DELLE PATOLOGIE GENGIVALI NON PLACCA DIPENDENTI”

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO – DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE DIRETTORE: Prof. Roberto Albera

C.I.R. Dental School Master di I livello in Patologia delle mucose gengivali non indotta da placca batterica

ABSTRACT:

L’Igienista Dentale, facente attivamente parte nel team
odontoiatrico, si occupa della prevenzione, primaria e
secondaria, delle patologie oro dentali e promuove la
salute orale dei pazienti al fine di migliorarne anche la
salute sistemica, nonché l’estetica e l’autostima.
Una semplice ma accurata ispezione delle mucose orali è
in grado di permettere di intercettare e segnalare segni di
lesioni sospette.
La Patologia Orale è quella branca della medicina che
studia gli aspetti clinici, anatomo-patologici e terapeutici
delle malattie che interessano la mucosa e le parti molli
della cavità orale, nonché i tessuti delle regioni periorali.
L’igienista in patologia orale svolge un ruolo molto
importante perché è in grado di:
– collaborare all’intercettazione delle lesioni elementari
contribuendo affinché la diagnosi sia il più precoce
possibile;
– individuare gli eventuali fattori di rischio derivati da
abitudini voluttuarie;
– migliorare l’igiene orale al fine di ridurre sintomatologia e
lesioni del paziente attraverso protocolli specifici;
– fornire un supporto motivazionale al paziente, soprattutto
nelle fasi di recidiva della malattia;
– monitorare nel tempo lo status delle condizioni orali del
paziente perché i periodi di quiescenza della malattia sono
molto variabili.
La tipologia delle manifestazioni delle lesioni orali nelle
Gengiviti Desquamative (quadro clinico gengivale che
tende a svilupparsi in pazienti con malattie di tipo
autoimmune interessanti il cavo orale, come il lichen
planus orale, il pemfigoide delle membrane mucose ed il
pemfigo volgare) determina la sintomatologia accusata dai
pazienti.
Il paziente, di fronte alla difficoltà oggettiva di mantenere
un adeguato e sereno stile di vita, tende a trascurare
ulteriormente l’igiene orale, peggiorando a volte una
situazione già di per sé compromessa.
L’obiettivo formativo principale del corso è quello di fornire
gli strumenti per intercettare e mettere in atto i protocolli
terapeutici per le patologie gengivali non correlabili alla
placca batterica o alla malattia parodontale.
Il ruolo dell’igienista dentale è comprovato che sia
essenziale sia per la gestione della patologia di base sia
per migliorare significativamente la qualità di vita di questi
pazienti. Ciò è particolarmente rilevante per il paziente
ospedalizzato che con maggiore difficoltà può avere
giovamento da un approccio terapeutico congruo.


QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

SOCI U.N.I.D. (Laureati)
in regola con l’ iscrizione per il 2016
INGRESSO GRATUITO

NON SOCI U.N.I.D.(Laureati)
che si associano in questa occasione
INGRESSO GRATUITO

NON SOCI U.N.I.D.
Quota Iscrizione euro 100,00 (iva inclusa)

Studenti CLID 3° anno e Masterizzandi
di I livello in Patologia delle mucose
gengivali non indotta da placca batterica
INGRESSO GRATUITO (previa richiesta disponibilità)

L’iscrizione al congresso comprende:
– Attestato di partecipazione
– Cartellina congressuale

Sede del corso

Via Nizza 230

TORINO

Responsabile del corso 
Dott. Luigi Morello
Presidente UNID Piemonte
cell. 334 5721030

Per info Segreteria UNID

 0583952923
  gestionecorsi@unid.it

SCARICA IL PROGRAMMA